MENU ×

Sicilia assente: senza merito e senza futuro

Poteva essere un’occasione ghiotta per sperimentare un modello diverso di partecipazione alla vita politica siciliana. Ottavio Navarra, editore siciliano, con una buona capacità di analisi e una ottima conoscenza delle questioni siciliane ci aveva provato. Dentro quel che resta della sinistra siciliana e un percorso civico e associativo si era accesa una speranza, laica,....

Io stupro, tu stupri, egli stupra..

Io stupro, tu stupri, egli stupra..

Sul tema delicato dello stupro occorrerebbe un vademecum coatto per giornalisti e commentatori (di destra) Il ministero della salute ha svolto un’indagine su un campione di centomila italiani maschi ed ha scoperto che il 25% risultano potenziali stupratori da tastiera. In generale sono orientati al voto di destra, con particolare predilezione per la leadership di Salvini ma non....

Coraggiosi almeno quanto le mosche che sanno dove posarsi nei momenti difficili

Il sistema delle alleanze elettorali in Sicilia cresce in nome del nemico comune ma le consultazioni assomiglieranno ad un gratta e vinci  Ci si può alleare come nelle migliori partite del potere senza peli sulla lingua, senza stupore e senza pudore. Il sistema di alleanze politiche ed elettorali che si sta preparando in Sicilia tra le forze tradizionali credo, a memoria di....

La Festa dell'Onestà. Un'occasione per fare il punto (e virgola)

La Festa dell'Onestà. Un'occasione per fare il punto (e virgola)

Si attendono grandi flussi per la Festa dell’onestà che si svolgerà a Palermo, al Cassaro,  in programma il 3 Settembre. Dedicata ad un tema che oggi assume particolare rilevanza, l’iniziativa  è promossa da un comitato segreto che ispirandosi ai Beati Paoli di Luigi Natoli vuole porre al centro della discussione pubblica la questione morale, non solo....

Milioni di razzisti e milioni di fascisti sotto casa

Milioni di razzisti e milioni di fascisti sotto casa

E' come se ci aspettassero sotto casa. Vivono solo nella rete? Vent’anni fa la dialettica esercitata nel sistema di relazioni con gli altri era selettiva, discriminava a monte i soggetti che partecipavano alla discussione. Se frequentavi i circoli giovanili della sinistra non correvi il rischio di incontrare fascisti o sostenitori di ideologie di destra e ciascuno argomentava a casa propria....

Carica altre notizie