MENU ×

Nel segno di Palermo: Talk Aperitivo all’Hotel Principe di Villafranca con i fotografi Claudio Di Dio, Paola Campanella, Maurizio De Francisci, Marcello Mussolin

Nel segno di Palermo: Talk Aperitivo all’Hotel Principe di Villafranca con i fotografi Claudio Di Dio, Paola Campanella, Maurizio De Francisci, Marcello Mussolin

Il 29 Giugno alle ore 19:00, verrà presentato il saggio 'Nel segno di Palermo', dedicato all’estetica della città capitale della cultura italiana 2018 ed inaugurata la mostra fotografica collettiva. Sarà visitabile presso l’Hotel Principe di Villafranca (via G. Turrisi Colonna, 4, Palermo) dal 20 Giugno al 7 Luglio.  Declinare la città nelle....

Penna in Buca. Rubrica di Viviana Stiscia. Settima Puntata: Sentimi

Penna in Buca. Rubrica di Viviana Stiscia. Settima Puntata: Sentimi

Sei tanto fragile e piena di paure, ma proprio questa no, non me l’hai contagiata. Io non lo sapevo di aver vissuto come una non vedente. Io non lo sapevo.  Colpo di tallone contro gamba della sedia. Di fretta, in corridoio. Bilancia, orologio e sveglia parlante. E adesso me ne chiedi ancora una; così, se ti dormo accanto, qualche altro soprassalto non me lo scanso quando ti....

Guardare Fuori

Guardare Fuori

I vantaggi della quarta età: non vieni percepito come un soggetto produttivo e non vieni misurato in ciò che fai. I miei nonni stavano ore ed ore affacciati a guardare la via, il cortile, la realtà con le sue anomalie. Lo sguardo gettato fuori, a partire da un bagaglio di esperienze di vita, caratterizza la maggior parte delle persone anziane. E' un 'fuori'....

Il Bene Comune: decalogo per una corretta fruizione del mare

Il Bene Comune: decalogo per una corretta fruizione del mare

La chiusura dei porti alle navi delle Ong  decisa dal ministro dell'interno Matteo Salvini e il nuovo giustificazionismo social hanno avvelenato l'opinione pubblica italiana Consigli per una corretta fruizione del mare, Bene Comune 1) Il mare appartiene a tutti 2) Il mar mediterraneo non è nostro anche se lo chiamavano Mare Nostrum 3) I porti sono stati creati....

Scrutini e docenti stressati: come sopravvivere

Scrutini e docenti stressati: come sopravvivere

I prof alla fine dell'anno corrono tutti come forsennati con scartoffie appiccicate alle dita e tablets a palla  Se fate un giro durante la seconda settimana di Giugno in una qualsiasi scuola italiana incrociate sguardi stravolti. Di tutti i docenti, dei pochi alunni presenti (i quasi rassegnati che sperano nel miracolo delle ultime verifiche), del personale scolastico. Corrono tutti....

Salvini e Di Maio, l'Aquarius e l'Amerigo Vespucci

Salvini e Di Maio, l'Aquarius e l'Amerigo Vespucci

Vademecum per amare l'Amerigo Vespucci senza negoziare i diritti dei migranti dell'Aquarius  Questa terza repubblica non si reggerà sugli equilibri parlamentari e nemmeno interistituzionali. E’ l’unica certezza che a distanza di pochi giorni dalla sua nascita possiamo vantare. Il retroterra comunicativo dei due partiti e l’accordo privato tra Salvini e Di Maio su cui si sarebbe dovuta....

Penna in Buca. Rubrica di Viviana Stiscia. Sesta puntata: La figlia di Dio

Penna in Buca. Rubrica di Viviana Stiscia. Sesta puntata: La figlia di Dio

E poi giunse il tempo in cui il Signore, guardando in giù dall’alto dei cieli, pensò dovesse mandare nuovamente suo figlio sulla terra. Troppi secoli erano trascorsi e troppe cose c’erano da aggiustare. Rimandare ancora era impossibile. A quel punto lo chiamò e lui, svogliatamente, si presentò al Padre attendendone i comandamenti. Lassù il tempo....

Un coming out del 4 Marzo

Un coming out del 4 Marzo

Il 4 Marzo ho saltato il fosso anch’io dando fiducia al movimento, sperimentando la mia appartenza verso un'altra direzione  Sino al '95 ero praticamente (e teoreticamente) radicato nel mio vecchio quartiere, in una borgata di braccianti, nella sezione Sperone di Palermo, la più povera sezione del PDS, una specie di sottocosto della svolta della bolognina, ubicata....

Non aprite quella porta

Non aprite quella porta

Sedie e porte pullulano il centro storico di palermo, aprono il senso e si imbrigliano nella bellezza dei siti monumentali Ci sono soggetti che nella rete delle tue sinapsi in qualche misurano acquisiscono un valore simbolico.  Possono essere i più disparati. Per me sono le porte e le sedie, in particolare quelle collocate in contesti apparentemente casuali e degradati. Sedie e porte,....